Eternit. Ancora e ancora. L’asse Casale – Roma – Niederurnen.

Eternit+Logo+Amianto
Il Logo Eternit dell’azienda della Morte

Casale Monferrato non trova ancora una soluzione per l’intricata vicenda Eternit. E come si potrebbe, d’altronde, parlare di appianamento o di chiusura in un caso a tal punto interrelato con i valori più inviolabili dell’umanità? Eppure qualcosa alcune settimane fa si era mosso, su tutti i fronti: quello del comune, con il Sindaco pronto ad accettare il risarcimento per i danni d’immagine ed i costi di bonifica da parte del socio svizzero Stephan Schmidheiny, quello della città e della AFEVA (Associazione Familiari Vittime Amianto), che, compatti oltre ogni immaginazione e ogni condizionamento, hanno subito reagito manifestando il loro dissenso nei confronti di questa scelta. Da lì, l’ingresso sulla scena del Ministro della Salute Balduzzi che, in una telefonata privata, avrebbe tentato di dissuadere il Sindaco Giorgio Demezzi dalla scelta di transare economicamente. E questa, in estrema sintesi, era la situazione sino a sette giorni fa in quel di Casale Monferrato – per un approfondimento rimando ai nostri articoli precedenti disponibili qui e qui.

Continua a leggere

Annunci