Weekend con il morto – Feiez

feiezC’è sempre un’amarezza particolare quando muore qualcuno che, da vivo, prendeva la vita con ironia; ci mette di fronte all’irrevocabile precarietà dell’ esistenza in modo spietato, inaspettato e inquietantemente sorprendente. Quando questo avviene ad un uomo di trentasei anni, poi, l’incredulità diventa prova della piccolezza e dell’impotenza dell’uomo.

A Paolo Panigada, in arte Feiez -chitarrista, sassofonista, tastierista, bassista e percussionista famoso soprattutto per la sua militanza negli Elio e le Storie Tese- è successo il 23 dicembre del 1998, quando fu colto da aneurisma proprio mentre praticava la sua passione (e il suo lavoro), rientrando nella ristrettissima lista di fortunati che sono morti facendo ciò che più gli piace, proprio come quegli alpinisti che non tornano più dalla montagna innevata, o come quell’anziano signore che venne colpito da infarto mentre amoreggiava totalmente ignudo in compagnia di una ventottenne.

Quella sera Feiez non stava suonando con gli “Elii”, ma con la Biba Band (di cui alcuni elementi degli Elio e le Storie Tese fanno parte); quella sera era di turno alla batteria. Sta per iniziare la terza canzone, quando cade al suolo in un attimo. Sul palco si accorgono subito della gravità della situazione: Paolo è a terra e non risponde, dal microfono chiamano un dottore. Dalla platea sembra uno scherzo, ma non lo è. Emorragia cerebrale. Panino è già in coma e muore dopo solo quattro ore al Fatebenefratelli di Milano.

feiez 2I suoi amici e colleghi lo ricordano nel successivo disco Craccracricrecr riproponendo come Intro dell’album un suo piccolo assolo di sax (dalla canzone TVUMDB). Sotto la dedica: «ci incontreremo nel centomila e voleremo con facilità».

Inutile ricordare la totalità dei brani che ha collaborato a costruire -sia come autore, sia come tecnico del suono- e riempito con i suoi strumenti e il suo farsetto. Uno su tutti, Servi della Gleba, di cui, per concludere, dovreste proprio godervi il video (canzone che, tra l’altro, finisce con il coro “forza Panino”).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...